Rischi del sonno carente: evita malattie, invecchiamento precoce e calo di energia con il sonno giusto

Sapevi che una delle tecniche di tortura più utilizzate fosse tenere sveglio il prigioniero per giorni e giorni? Menachem Begin, primo ministro israeliano dal 1977 al 1983, fu torturato in questo modo durante la prigionia in Unione Sovietica. Lo tenevano sveglio per diversi giorni e quando poi gli veniva accordato il permesso di riposare, veniva improvvisamente svegliato ed interrogato. Begin usò le seguenti parole per descrivere la sua prigionia:

La mente del prigioniero interrogato era offuscata, come se si fosse creata una nebbia. Il suo spirito è stanco a morte, le sue gambe sono instabili, e ha un unico desiderio: quello di dormire. Chiunque abbia sperimentato questa tortura sa che nemmeno la fame e la sete sono paragonabili a questo.”

Il sonno non è un lusso! Il sonno è una necessità dell’essere umano ed in quanto tale fa parte dei suoi diritti!

È durante il sonno che il nostro corpo si rigenera, cresce, ripara i tessuti danneggiati, detossifica e si ripulisce dalle sostanze che alterano il suo equilibrio. Alcuni ricercatori hanno paragonato il nostro corpo ad un dispositivo cellulare di ultima generazione: il sonno rappresenta il momento in cui metti in carica il dispositivo, gli ridai il 100% di energia e lo porti all’ultimo aggiornamento disponibile per renderlo più efficiente possibile.

Questo non sarà un articolo in cui ti consiglio come dormire nel modo e nel tempo che è meglio per te. Questo è un articolo in cui voglio farti rendere conto di quanto può danneggiarti la privazione del sonno; sia pure per una sola notte, può avere conseguenze davvero negative sulla tua salute.

Sarà una lista di quanto scientificamente provato consegue dalla privazione del sonno, e per quanto lunga possa sembrare, non è del tutto esaustiva.

Dalle ricerche scientifiche abbiamo appresso che il range di tempo ottimale per il sonno per la popolazione generale è 7-9 ore. Se pensiamo agli atleti, tale range va esteso ad 8-10 ore. Quando parliamo di sonno ottimale oltre che il tempo, dobbiamo prendere in considerazione la qualità: devi quindi dormire ininterrottamente per quel numero di ore. La qualità e la quantità di sonno adeguato contribuiscono ad una serie di eventi ormonali fisiologici che donano salute al tuo corpo.

Anche una sola notte di alterazione del sonno può inficiare il funzionamento corretto di sistemi, organi e tessuti, creando squilibri sotto diversi aspetti.

  1. Alterazioni Ormonali
  2. Leptina e grelina (per la regolazione dell’appetito)
  3. Disfunzione del metabolismo dei carboidrati
  4. Decremento della sensibilità Insulinica (intolleranza ai glucidi)
  5. Decremento della funzione Tiroidea (temperatura corporea, sistema immunitario, metabolismo)
  6. Aumento della produzione di Cortisolo (più stress, meno controllo del corpo)
  7. Aumento della produzione di Estrogeni (aumenta il rischio di sviluppare patologie tumorali)
  8. Decremento della detossificazione da Estrogeni
  9. Decremento della produzione di GH (processi rigenerativi, di crescita e lipolitici)
  10. Decremento della produzione di DHEA (altera il benessere generale)
  11. Decremento della produzione di Testosterone (riduce la fertilità e la libido)
  12. Decremento della produzione di Melatonina (alterazione del sonno)

Per farne una sintesi, le alterazioni elencate di sopra possono condurre a sovrappeso, obesità, diabete, infertilità, diminuzione della libido, attacchi di fame da zuccheri e carboidrati in genere, tossicità.

  • Disfunzioni Cardiovascolari
  • Dislipidemia
  • Ipertensione
  • Aritmia
  • Aumento della frequenza cardiaca

Quanto menzionato sopra può aumentare il rischio di patologie cardiovascolari ed infarto.

  • Disfunzioni cerebrali
  • Compromissione della memoria
  • Decremento della capacità di apprendimento
  • Decremento della capacità cognitiva
  • Aumenta il rischio di depressione
  • Aumenta il rischio di suicidio
  • Disfunzione del SNC

Essenzialmente, il cervello non può operare nel modo migliore se non ha potuto godere di un riposo ideale.

  • Invecchiamento
  • Aumento dell’ossidazione e dello stress ossidativo (link all’articolo Il Corpo Non Mente)
  • Aumento dell’infiammazione (link all’articolo Il Corpo Non Mente)
  • Aumento dell’insulina
  • Aumento del cortisolo

Purtroppo devi accettare questa cattiva notizia: dormire poco e male ti farà invecchiare! E ciò che è peggio è che non saranno solo rughe: il vero invecchiamento sarà interno al tuo corpo piuttosto che esterno!

  • Sistema immunitario
  • Disfunzioni intestinali (è qui che sviluppiamo le nostre vere difese)
  • Decremento dell’energia disponibile

La mancanza di sonno adeguato altera tutte le funzioni del sistema immunitario aumentando il rischio di esposizione ad agenti patogeni di qualsiasi genere.

  • Performance nello sport
  • Aumenta il rischio di overtraining
  • Diminuisce la capacità di recupero
  • Diminuisce la capacità di aumento della massa muscolare
  • Diminuisce la capacità di guadagnare forza
  • Diminuisce la capacità prestativa

Le liste che hai potuto leggere finora, pur non rappresentando a pieno la cascata di eventi negativi generati dalla mancanza di sonno adeguato, ti lascia capire che il tuo corpo, il tuo cervello non possono esprimersi al meglio se non hanno completamente recuperato dalle attività quotidiane e non si sono rigenerati a dovere.

Perdere il sonno non è uno scherzo! Se vuoi guardare l’alba per godere di uno degli eventi naturali più impressivi, vai a dormire quando fa buio e svegliati con il canto del gallo piuttosto che andare a rifocillarti di cornetti e cappuccini a notte fonda fino a quando non arrivano i primi bagliori.

Il sonno è la chiave di volta per la tua salute!

Dopo più di 25 anni in trincea, e dopo avere allenato migliaia di persone tra popolazione generale ed atleti professionisti di svariate discipline, ho ritenuto opportuno dedicare un momento sufficientemente lungo in merito al sonno durante uno dei miei corsi di formazione alla base del Sistema AFI per fornirti informazioni e strategie aggiornate finalizzate a migliorare la capacità di recupero e rigenerativa del tuo apparato mente-corpo.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Un giorno all’inferno

Se mi hai seguito nei miei precedenti articoli ti sarai imbattuto anche in quello in cui raccontavo un po’ la mia storia. (qui) Quante volte

Dimagrimento e Muscoli

Quante persone conosci che quando vogliono perdere peso cercano di andare a “correre”. E sì, virgolettato, perché “correre” è un eufemismo per tanti! Gente che