Esci dalla zona di comfort

ESCI DALLA ZONA DI COMFORT

ESCI DAI PRECONCETTI

INFORMATI, APPROFONDISCI DA PIU’ FONTI, FILTRA LE NOTIZIE, CHIEDI AD ESPERTI DEL CAMPO…E TRAI LE TUE CONCLUSIONI!!!

Oggi siamo in un mondo dove tutti giudicano ed emettono sentenze, e la cosa più grave è che ciò avviene nella più totale ignoranza.

Aspetta non sentirti offeso! Ignoranza significa ignorare i fatti, non essere stupidi!

Basta che ti guardi intorno! In questo momento di pandemia tutti passiamo molto più tempo sui social e lì, ogni giorno non puoi far altro che leggere giudizi, critiche e commenti sui fatti che avvengono.

Un giorno sono tutti virologi, un giorno sono tutti esperti di calcio, un giorno sono tutti economisti, un altro giorno ancora sono tutti esperti di fitness e di diete. Ah sì, perché con questa pandemia si sono improvvisati tutti personal trainer, tutti esperti coach e tutti nutrizionisti!

Aaaaaahhhh ma forse nei mesi di lockdown si sono dedicati allo studio e alla lettura?! Mha non credo, però lascio il beneficio del dubbio!

Ora più che mai, in un periodo di crisi come questo, ognuno cerca di risparmiare…ma come si dice a Napoli “ ’O sparagno nun è maje guaragno!”, ovvero il risparmio non porta mai al guadagno.

Perché?

Quanti meme hai visto sui social simili a questo? Bhe loro ci scherzano su ma il concetto è proprio questo! Se veramente tu per risparmiare riparassi la ruota della tua auto in questo modo e continuassi a viaggiare, non solo dopo dovresti comprare una nuova gomma, ma cambiare anche tutto il cerchione e il resto che si è rovinato! E il risparmio dove sarebbe?

Ecco la stessa cosa vale per la tua salute! Dopo un anno difficile, dove siamo stati costretti all’inattività che ci ha portato a mangiare di più, e dopo le feste natalizie tutti vogliono iniziare a rimettersi in forma. E la cosa più sbagliata da fare è il fai da te!!! “Programmi” di allenamento fatti di ore e ore di corsa, di allenamenti sfiancanti che durano 3 ore, diete “elaborate” con un solo concetto in mente “Faccio la fame così dimagrisco!”, “Mi prendo queste pillole che mi aiutano a dimagrire prima”. GENIALI!!

Ma non sanno che danni enormi creano alla propria salute ed al proprio corpo. Leggere le informazioni su un sito internet a caso o sui social e farle passare per verità imprescindibili è la cosa più errata dei giorni nostri.

È così che ci fanno credere a qualsiasi cosa e ci raggirano a loro piacimento!

È così che ti dicono: “E ma questa dieta con così poca pasta non va bene!” e tu ci credi, ma non pensi che quando vai a mangiarti il panino con doppio hamburger, bacon, formaggio, patatine e mozzarella o alla vigilia di natale ti sei mangiato la fetta di panettone, il roccocò, il mustacciolo, gli struffoli e pure la fettina di cassata, tutti nella stessa sera, hai mangiato una quantità di zuccheri e grassi deleteria per il tuo organismo.

Oppure

“E ma tutte queste proteine ti devi mangiare in un solo pasto? Fanno male al fegato!” e tu ci credi, ma non pensi che quando decidi di andare a mangiare una bella grigliata di carne e ti mangi una fiorentina da 1kg, insieme a 1 salsiccia paesana e alla tracchiullella ti sei mangiato la quantità proteica di tutta la giornata in un solo pasto. E no, li nessuno ti dice che fa male!

Ti lascio con questa vignetta…rifletti! Prenditi cura di te, informati, chiedi sempre il meglio, affidati ad un espero e sii consapevole di ciò che ti viene dato e che ti viene chiesto di fare! Sempre! Investire su te stesso è la miglior scelta che tu possa mai fare!

Condividi:

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Carboidrati e Glicogeno

Se non hai letto la prima parte di quest’articolo ti invito a leggerla cliccando sull’immagine qui sotto: Dopo aver finalmente costruito qualche bel muscoletto, non

La tremenda forza che è in te

Tempo fa la WWBT News e moltissime altre emittenti e testate giornalistiche americane divulgarono una notizia che aveva dell’incredibile: “Donna solleva l’auto per salvare il